Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy”.

Vivere con il Microinfusore

Promemoria giornaliero per chi utilizza un microinfusore per Insulina
Livello di glicemia? Da controllare.
Riempimento del set infusionale? Da controllare
Non c’è momento migliore di questo per acquisire buone abitudini con l’utilizzo del microinfusore. Un promemoria giornaliero può essere di grande aiuto per sapere esattamente cosa fare e quando.
Già sapete quanto è importante, per chi ha il diabete, seguire un preciso programma quotidiano. L’uso di un microinfusore per insulina consente di semplificare molto questo programma, ma è comunque importante che prendiate l’abitudine di compiere ogni giorno tutti i controlli fondamentali. Per aiutarvi ad acquisire abitudini corrette nell’utilizzo del microinfusore, è stato studiato per voi un promemoria giornaliero
Un semplice sistema che vi aiuterà ad adottare abitudini corrette nell’utilizzo del microinfusore.
1. Controllate la glicemia
Controllate la glicemia secondo le istruzioni del vostro diabetologo. Orari consigliati:
• Prima dei pasti principali e la sera prima di coricarvi
• 2 ore dopo i pasti
• Tra le 2.00 e le 4.00 del mattino una volta alla settimana
• Prima di mettervi alla guida di un’auto o di mettere in funzione un mezzo meccanico.
(Evitate di guidare se la glicemia è inferiore a 100 mg/dl)
• Quando avete sintomi di ipoglicemia o sospettate di essere in tale condizione
• Tutte le volte che avete nausea o non vi sentite bene
Quando il vostro valore glicemico non rientra nel range dei valori target, attivatevi rapidamente per correggerlo. In qualunque momento riscontriate un valore basso o alto, o se constatate di avere livelli di glicemia fuori target più frequentemente del solito, contattate immediatamente il vostro diabetologo.
Con il vostro diabetologo definite un piano da adottare in sua assenza per fare fronte ad eventuali emergenze legate all’andamento della glicemia.
2. Controllate il sito di infusione
Esaminate accuratamente la cute nell’area in cui solitamente inserite l’ago o la cannula. Assicuratevi che il set infusionale sia posizionato correttamente nel sottocute. Arrossamento, dolore, irritazione, prurito o sensazione di bruciore sono segni che devono mettervi in allerta. Ricordatevi di cambiare la sede di infusione (dovete usare sedi diverse a rotazione) ogni due – tre giorni, o secondo le indicazioni del vostro diabetologo.
3. Controllate il set infusionale
Accertatevi che il riempimento del set infusionale sia stato fatto in modo corretto. Controllate che non ci siano perdite; se ci fosse una perdita dovreste accorgervene dal caratteristico odore pungente dell’insulina. Controllate che il set infusionale non sia ostruito o piegato e che al suo interno non siano presenti bolle d’aria o tracce di sangue. Controllate i punti di collegamento al microinfusore. Assicuratevi che il connettore Luer Lock sia ben serrato.
4. Controllate il microinfusore
Controllate le condizioni del microinfusore. Verificate se sono presenti messaggi di allarme. Accertatevi che sia attivato il corretto programma basale; se necessario, rivedete la registrazione dei boli erogati dal microinfusore per avere la certezza di aver erogato il bolo prima del vostro ultimo pasto o spuntino.
Controllate che il microinfusore sia acceso, che l’orologio interno sia regolato correttamente e che le batterie non debbano essere sostituite.
5. Chiedete assistenza
Se avete bisogno di assistenza tecnica per i Microinfusori per Insulina Animas chiamate il Numero Verde 800 272 777 attivo 24 ore su 24 – 7 giorni su 7.