Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy”.

In Acqua con il Microinfusore

Bagnatevi pure, nessun problema
Potete tuffarvi in piscina, al mare o farvi una doccia. Il microinfusore per insulina Animas® ha un’impermeabilità garantita fino a 3.6 metri di profondità per 24 ore. Così, anche quando siete “a mollo”, il vostro microinfusore continuerà a funzionare
Bagnato o asciutto, funziona sempre
Il microinfusore è concepito per fornire insulina 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Pertanto, anche quando fate una nuotata in mare o in piscina o vi fate una doccia dopo una lunga giornata di lavoro, potete tranquillamente mantenere collegato il vostro microinfusore Animas poiché ha un’impermeabilità garantita fino a 3.6 metri di profondità per 24 ore. Il microinfusore è stato progettato per continuare a funzionare anche nell’eventualità di un’imprevista esposizione all’acqua.
Nuotare con il microinfusore
Per farsi una nuotata con il microinfusore, basta agganciarlo al costume da bagno oppure collocarlo nell’apposita custodia per le attività sportive. Se volete rimanere collegati al microinfusore mentre fate la doccia o il bagno, potete appoggiarlo sul portasapone o semplicemente adagiarlo sul fondo della vasca. In entrambi i casi, continuerà a funzionare regolarmente.
Sarà invece necessario deconnettere il microinfusore dalla cannula sottocutanea prima di fare un bagno caldo, una seduta di idromassaggio o una sauna. L’esposizione a temperature eccessive può compromettere la qualità dell’insulina contenuta nel microinfusore e nel set infusionale.
Il microinfusore e i set infusionali possono essere deconnessi temporaneamente per un massimo di 1 ora.
Quando deconnettete il microinfusore, ricordatevi di seguire sempre le indicazioni ricevute dal vostro diabetologo. Non dimenticate di controllare i valori glicemici prima e dopo una deconnessione di qualsiasi durata.
Nota: Non è possibile mantenere collegato il microinfusore durante immersioni subacquee e, in ogni caso, ad una profondità superiore a 3.6 metri.